L’Intelligenza Artificiale per prevenire le malattie delle viti e il caso "VinAi"

19 marzo 2021

L’AI per contrastare le malattie del vino: il caso VinAi

VinAI Farm

Ogni anno viticoltori italiani spendono dai 1000 ai 2000 mila €/ettaro in trattamenti per le loro viti; in particolare si parla di fungine che danneggiano la pianta, causando ai viticoltori perdite in quantità e in qualità.

Noi di Aidia abbiamo collaborato con Aimbot, un’azienda toscana che sviluppa servizi tecnologici su misura, per creare VinAI Farm un Sistema di supporto alle decisioni (DSS) per i viticoltori. Utilizziamo l’Intelligenza Artificiale per creare modelli previsionali per prevedere l’insorgenza di fitopatologie nei vigneti, in modo tale da fornire ai viticoltori uno strumento efficace per agire in tempo e contrastare il danneggiamento della pianta.

Per creare i modelli previsionali abbiamo installato centraline metereologiche dotate di sensori di sensori ambientali in grado di rilevare umidità, temperatura, bagnatura fogliare e caduta di pioggia. Successivamente abbiamo sviluppato un’applicazione per mobile dalla quale è possibile monitorare in tempo reale quali sono le malattie che minacciano la tua coltura, consultare lo storico dei dati climatici e pianificare il tuo lavoro.

I nostri risultati

Grazie alle soluzioni di Intelligenza Artificiale implementate in collaborazione con Aimbot siamo riusciti ad ottenere risultati importanti; in particolare, si è verificato un risparmio che va dal 20 al 30% della spesa iniziale in trattamenti.

Inoltre abbiamo verificato una riduzione dell’imbatto ambientale data dalla riduzione dell’utilizzo di prodotto fitosanitari, e una maggiore efficienza dei processi, ovvero i viticoltori sono in grado di capire l’esatto momento in cui andare a trattare la pianta.

Infine, si è verificata una notevole riduzione della quantità del raccolto perso, dell’incertezze (dato da una maggiore precisione delle previsioni) e incremento delle vendite per i viticoltori.

Una presentazione del progetto, dei risultati e degli obiettivi puoi trovarla a questo link.

Aidia ed Aimbot vantano una collaborazione solida che permetterà di poter realizzare in futuro innovative soluzioni di AI. Vai alla pagina contatti per una consulenza gratuita per capire come portare l’innovazione anche nella tua azienda!

Autore

Giada Tortorelli

Marketing Specialist in AIDIA, laureata in Economia Aziendale a Firenze ma emigrata a Londra per capirci qualcosa di moda.

Ultime notizie

Esplorazione Marte
Esplorare Marte grazie all'Intelligenza Artificiale

I Rover che esplorano i pianeti del nostro Sistema Solare si trovano davanti a un grande ostacolo - il terreno, ignoto e insidioso. La NASA ha creato una soluzione per risolvere il problema.

About Aidia
Intervista con il CEO di Aidia

Riccardo Celli, CEO di Aidia, parla di Aidia e del suo futuro.

microchip
Trasformare il Linguaggio in Immagini - DALL·E

L’algoritmo chiamato DALL·E, portmanteau tra il nome di Salvador Dalì e quello del famoso robottino della Pixar, è stato allenato a generare immagini da un qualsiasi input testuale elaborato con linguaggio naturale.

microchip
Decodificare Geroglifici con l’IA

Intelligenza Artificiale e storia - A Firenze un nuovo campo di applicazione dell'IA.

Lavora con noi al tuo prossimo progetto

Il nostro team è pronto a mettere a tua disposizione tutte le nostre esperienze e conoscenze per la miglior riuscita del tuo prossimo lavoro.

Parla con i nostri esperti

Hai un nuovo progetto da realizzare?