L'Intelligenza Artificiale nel mondo della Sanità

18 maggio 2021

L’Intelligenza Artificiale nella Sanità

Negli ultimi anni sempre più studi riguardo all'intelligenza artificiale e le potenzialità nelle applicazioni sanitarie stanno sorgendo. Questo ha permesso all'applicazione dell’AI in medicina di fare enormi progressi negli ultimi anni. L'intelligenza artificiale ha la potenzialità di rivoluzionare l'assistenza sanitaria: può permettere di ridurre il tempo impiegato per le diagnosi e può aumentarne la precisione. Riducendo il tempo per la diagnosi e di conseguenza aiutando i medici a svolgere il loro compito, i tempi di attesa per i risultati delle analisi potranno ridursi in maniera significativa permettendo di intervenire tempestivamente in caso di malattie che devono essere trattate il prima possibili, come ad esempio i tumori maligni.

Inoltre, l'implementazione dell'intelligenza artificiale in medicina potrebbe aiutare i pazienti a raggiungere una certa autosufficienza per quanto riguarda eventuali trattamenti. Al momento però non tutti i dottori e operatori sanitari sono favorevoli all'uso in maniera importante di questa tecnologia e ciò ne sta rallentando la diffusione, soprattutto in Italia.

Device Indossabili per migliorare la prevenzione

Attraverso il termine tecnologia medica si fa riferimento a tutti gli strumenti che possono permettere ai professionisti nell'assistenza sanitaria di migliorare la qualità del loro lavoro. Una tecnologia che sta prendendo molto campo nel settore sanitario è quella dei device indossabili: i pazienti che ne hanno bisogno possono essere monitorati 24 ore su 24 anche non essendo direttamente in ospedale e si riesce soprattutto a ottenere una diagnosi precoce sin dai primi valori fuori dalla norma.

Questa tecnologia unità alle più moderne tecniche di diagnosi, basate anche sul riconoscimento di pattern attraverso algoritmi di machine learning e anomaly detection prende il nome di Augmented Medicine. Lo scopo è quello di utilizzare nuove tecnologie per migliorare la capacità di prevenzione e di diagnosi sui pazienti.

L’AI in medicina oggi

Se l’implementazione dell’AI in medicina a 360 gradi sembra parte di un futuro molto lontano, ci sono campi in cui l'intelligenza artificiale è già utilizzata con successo. Ad esempio, in cardiologia c’è stata una delle prime applicazioni in medicina. Nel 2014 AliveCore ha sviluppato un’APP per telefono che permette il monitoraggio e l'individuazione della fibrillazione atriale. E’ stato confermato che questa APP è in grado di identificare la fibrillazione atriale con più probabilità del monitoraggio di routine. Anche Apple nel loro Apple Watch 4 offre la possibilità di identificare fibrillazione atriale e persino condividerla con i propri medici di famiglia. nonostante questi dispositivi siano stati criticati per possibili falsi positivi, molti studi confermano la loro efficacia.

Sempre nell'ambito cardiologico, l'intelligenza artificiale è stata utilizzata per migliorare la gestione di crisi epilettiche grazie al monitoraggio permanente. Nel 2018 Empatica ha ricevuto l'approvazione da FDA per lo sviluppo di un'applicazione per telefono che è in grado di allertare famiglia e medici in caso di crisi epilettiche del paziente, condividendo la posizione e dati vitali.

Soluzioni semplici ma efficaci che permettono di salvare vite o evitare danni permanenti.

Un futuro non molto lontano

Se alcuni delle potenziali applicazioni dell'intelligenza artificiale in medicina sembrano parte di un futuro molto lontano, altri device già permettono il miglioramento della gestione di molte malattie già nel presente. Sicuramente dottori e professionisti non potranno mai essere sostituiti dall'intelligenza artificiale ma il crescere di queste tecnologie mediche sarà in grado di fornire un supporto fondamentale per la gestione dei pazienti e delle loro malattie.

Autore

Giada Tortorelli

Marketing Specialist in AIDIA, laureata in Economia Aziendale a Firenze ma emigrata a Londra per capirci qualcosa di moda.

Ultime notizie

Esplorazione Marte
Esplorare Marte grazie all'Intelligenza Artificiale

I Rover che esplorano i pianeti del nostro Sistema Solare si trovano davanti a un grande ostacolo - il terreno, ignoto e insidioso. La NASA ha creato una soluzione per risolvere il problema.

About Aidia
Intervista con il CEO di Aidia

Riccardo Celli, CEO di Aidia, parla di Aidia e del suo futuro.

microchip
Trasformare il Linguaggio in Immagini - DALL·E

L’algoritmo chiamato DALL·E, portmanteau tra il nome di Salvador Dalì e quello del famoso robottino della Pixar, è stato allenato a generare immagini da un qualsiasi input testuale elaborato con linguaggio naturale.

microchip
Decodificare Geroglifici con l’IA

Intelligenza Artificiale e storia - A Firenze un nuovo campo di applicazione dell'IA.

Lavora con noi al tuo prossimo progetto

Il nostro team è pronto a mettere a tua disposizione tutte le nostre esperienze e conoscenze per la miglior riuscita del tuo prossimo lavoro.

Parla con i nostri esperti

Hai un nuovo progetto da realizzare?